Skip to main content

"D'ISTANZE" con Gianluigi Gherzi

Gianluigi Gherzi

“D’ISTANZE”.
S’intitola così l’incontro con l’artista milanese Gianluigi Gherzi, in programma domenica 31 gennaio 2021, alle ore 19.00, sulla piattaforma digitale Zoom.
L’attore, regista e scrittore incontrerà la comunità territoriale, a conclusione della ricerca artistica di approfondimento sul ‘teatro dei luoghi’, contestualizzata nella provincia di Taranto e condotta nell’ambito del progetto di Residenza per Artisti nei Territori “P.A.S.S.I. Bildungsroman”, a cura del Teatro delle Forche (Mibact e Regione Puglia).
Un evento online, aperto a cittadini, artisti, associazioni e organizzazioni culturali, esperti del racconto teatrale, durante il quale Gherzi “restituirà” il suo lavoro, gli esiti della sua ricerca, volta a sviluppare e approfondire la disciplina artistica del ‘teatro dei luoghi’, in un territorio “conflittuale” com’è Taranto e le sue periferie e in un momento storico particolare, caratterizzato dalla pandemia.
La partecipazione all’iniziativa è gratuita ma per un numero limitato di persone. La prenotazione è obbligatoria, inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


La ricerca di Gianluigi Gherzi si sostanzia nel rapporto con l’emergenza che tutta l’Italia sta vivendo, a causa dell’epidemia da Covid-19. L’interesse risiede nel fatto che Taranto da lungo tempo in qualche maniera si è posto questo problema, vive questo conflitto (quanto reale e quanto ideologico è materia d’indagine) tra il mondo del lavoro, dell’occupazione e la difesa e la tutela della salute dei cittadini.
La residenza è volta a mettere in luce tutta la profondità di questo conflitto, andando a incontrare cittadini, attori sociali, militanti delle organizzazioni culturali.
Lo studio si raccorda, inoltre, ad un percorso che l’artista sta realizzando a Milano, iniziato con la raccolta dei vissuti delle persone durante il lockdown, e sviluppatosi con la piattaforma digitale www.finestredeglincontri.it.
Attraverso il continuo confronto tra la realtà lombarda e la provincia ionica, Gherzi, coadiuvato dal direttore artistico del Teatro delle Forche Giancarlo Luce, cercherà - a partire proprio dalla situazione di emergenza - di ricavare insegnamenti validi per il futuro che la nostra società si appresta a vivere.
Il suo lavoro di ricerca incrocia le attività del progetto “Clessidra - Teatro dei luoghi” curato da Erika Grillo e coinvolge l’equipe artistica impegnata nell’edizione 2021 “Prima della fuga”, che porterà il proprio contributo all’incontro.

  • Creato il .
  • Visite: 999